Presentata a settembre (qui l’evento) e disponibile da novembre, abbiamo avuto modo di provare l’interessantissima Canon Powershot SX70 HS (qui la preview), fotocamera bridge con zoom ottico 65x, equivalente a 35 mm: 21-1365 mm. Vediamo come si è comportata.

Confezione

La confezione è abbastanza contenuta nelle dimensioni, con corpo macchina e accessori abbastanza ordinati, ovvero, alimentatore con relativo cavo, batteria e tracolla; presente anche l’immancabile libretto di istruzioni.

Costruzione

Pur trattandosi di una bridge di fascia media, il livello costruttivo, è buono e il corpo, leggero e compatto, è in policarbonato e misura 127 x 91 x 116 mm per un peso di 608 grammi ma non e’ tropicalizzato.

Limpugnatura in gomma assicura un’ottima presa e non abbiamo riscontrato nessun problema nemmeno nelle lunghe sedute fotografiche.

Nella parte superiore, sulla destra della fotocamera troviamo la ghiera di selezione per le varie modalità di scatto, C1 e C2, M, Av, Tv, P,  Auto, A (Automatico Ibrida), Panorama, Sport, SNC (le scene preimpostate sono, Autoritratto, Ritratto, Pelle Liscia, Food, Scatto Notturno Manuale, Fuochi d’artificio), Filtri Creativi (B/N Granuloso, Effettuo Flou, Effetto fish-eye, Effetto Art Marcato, Effetto Acquarello, Effetto foto giocattolo, Effetto miniatura) e Video. A sinistra della ghiera troviamo il pulsante di accensione / spegnimento, davanti, invece, la ghiera principale, la “levetta” per il controllo dello zoom e il pulsante di scatto.

Sul dorso della Fotocamera, a destra del display, non touch ma ribaltabile, troviamo, dall’alto verso il basso, la zona di appoggio per il pollice con alla sua sinistra il pulsante per la registrazione video; a destra troviamo il pulsante per il blocco AE e il pulsante per il selettore punto AF; più in basso troviamo il pulsante INFO, il tasto Q/Set con attorno le funzioni Compensazione dell’esposizione (Su), Macro / Focus Manuale (Sinistra), Cestino (Giù), Flash (Destra); subito sotto troviamo il pulsante per la visione delle foto e dei filmati effettuati e il pulsante Menu.

Sul lato sinistro dell’obiettivo, troviamo il pulsante Guida Inquadratura – Ricerca e Guida Inquadratura – Blocco; più avanti troviamo il pulsante per lo zoom.

Sulla destra dell’impugnatura, troviamo uno sportellino che nasconde l’ingresso per il telecomando, l’ingresso USB e l’ingresso mini HDMI.

Sulla sinistra dell’impugnatura, troviamo lo sportellino che nasconde l’ingresso per un microfono esterno.

Inferiormente troviamo l’aggancio per il cavalletto e alla sua destra l’alloggiamento per batteria e scheda SD. Come diciamo ogni volta, troviamo scomodo la presenza dello slot per la memoria sotto la Fotocamera, in quanto, utilizzando la Fotocamera sul cavalletto, non è per nulla comodo cambiare la scheda di memoria.

La PowerShot SX70 HS, monta un sensore CMOS di tipo 1/2.3 retroilluminato da circa 20.3 MP megapixel, un processore d’immagine DIGIC 8 e un obiettivo da 3,8 – 247,0 mm (equivalente a 35 mm: 21 – 1365 mm) con zoom ottico 65x; i video vengono girati in 4K UHD, per un massimo di 29.59 minuti.

Utilizzo

Basta premere il pulsante di accensione per avere la Canon PowerShot SX70 HS subito pronta, infatti l’accensione è immediata, l’obiettivo fuoriesce e siamo pronti per scattare. La messa a fuoco è veloce e precisa e la modalità Auto, permette un’ottima resa per la maggior parte dei casi; il fotoamatore medio troverà molto comodo dover pensare solo al soggetto da fotografare, mentre al resto pensa tutto la fotocamera. Ovviamente per i fotografi più esigenti possibile le vari impostazioni interagendo con la ghiera di selezione e con le informazioni presenti sul display.

Con lo zoom fino a 65x è possibile effettuare foto spettacolari anche agli oggetti più lontani, anche la stabilizzazione è buona. L’escursione focale varia da 3.8 a 247 mm (equivalente a 35 mm: 21 – 1365 mm)  con un’apertura tra f/3,4 e f/6,5. E’ possibile effettuare macrosia al minimo della focale, sia utilizzando lo zoom e i risultati sono notevoli.

Notevole anche gli scatti al secondo, 10 con AF One-Shot, quasi 6 con AF Servo, scattare a raffica è un piacere.

Il menu, da tradizione Canon, è completo preciso e semplice da usare e consultare, il display non è dotato di touch screen, ma si riesce a scorrere tra le varie voci molto facilmente.

Foto

Le foto sono di ottima qualità pressoché in tutte le situazioni, anche al chiuso con luce ambiente, grazie all’ottimo sensore da 20.3 megapixel. In ambienti con luce particolare, tipo palazzetti dello sport o impianti coperti, basta tirar su il flash per ottenere ottimi risultati anche in quel tipo di situazione.

Di seguito alcune foto scattate con la Canon PowerShot SX540 HS

Display e mirino

Sulla PowerShot SX70 HS troviamo uno display LCD orientabile da 3 pollici con una risoluzione di 640×480 pixel.

La PowerShot SX70 HS è dotata di un mirino elettronico da 0,39 pollici con una risoluzione di 2.360.000 milioni di punti e una copertura del 100%, avendo una corrispondenza esatta con quello che si vede nel mirino e con l’immagine che andremo ad ottenere.

Video

La PowerShot SX70 HS può registrare video in 4K UHD (3840 x 2160 pixel) a 29.97 fps e a 25fps.

Autonomia

La batteria da 875mAh offre una autonomia sufficiente considerando il tipo di fotocamera, senza usare il flash si arriva a fare sui 330 scatti, usando molto lo zoom e sui 400 attivando la modalità eco.

Applicazione

Tramite l’applicazione Canon Camera Connect, disponibile sia per Android che per iOS, è possibile connettere la fotocamera ad uno smartphone / tablet, non solo per trasferire foto e video ma, anche scattare foto usando lo smartphone come telecomando.

Appena effettuato lo scatto, sullo smartphone verrà visualizzata un’anteprima e si potrà decidere se scaricarla sullo smartphone per modificarla ed eventualmente condividerla o se lasciarla nella memoria della fotocamera. E’, inoltre, possibile cambiare vari parametri, come gli iso, l’apertura del diaframma e il tempo. Purtroppo non è possibile effettuare la cattura video.

Conclusioni

La Canon Powershot SX70 HS è davvero un ottimo prodotto che fa del suo impressionante zoom il suo punto di forza.

Attualmente è possibile acquistare la Canon Powershot SX70 HS su Amazon ad un prezzo di circa 540 euro, tutto sommato abbastanza contenuto per quello che offre, sensore da 20.3 megapixel, zoom da 65x e un ottimo flash.

Caratteristiche e specifiche tecniche

– Sensore immagine: CMOS tipo 1/2.3 retroilluminato, fattore di moltiplicazione 5.6x rispetto al sensore FF)
– Pixel effettivi: 20.3 megapixel
– Processore di immagine: DIGIC 8
– Mirino: Mirino elettronico da 0,39″ Circa 2.360.000 punti
– Stabilizzazione: Sì (nell’obiettivo, tipo shift-type), ca. 5 stop. Intelligent IS con Dual Sensing IS e Dynamic IS avanzato su 5 assi
Obiettivo: 3.8-247.0mm f/3.4-6.5  (21-1365mm 35mm equiv.)
Tropicalizzazione: No
 Flash GN integrato: Sì, portata 5 metri
– Display: LCD (TFT) orientabile da 7,5 cm (3″), circa 922.000 punti
– Messa a fuoco: One-Shot, Servo, Continuo
– Scatto continuo: AF One-Shot circa 10 fps, AF Servo circa 5,7 fps
– Formati Video: 4K – 3840 x 2160, 29,97/25 fps – Full HD, 1920 x 1080, 59,94/50/29,97/25 fps, HD – 1280 x 720, 59,94/50 fps
– Durata Massima Registrazione: 29 min. 59 sec.; dimensioni file max: 4 GB
– Interfaccia: Wi-Fi (IEEE802.11b/g/n), (solo 2,4 GHz)
– Formati Supportati: SD, SDHC, SDXC (UHS-1 Speed Class 3 compatibili)
– Alimentazione: Li-Ion 875 mAh
– Dimensioni / Peso: 127 x 91 x 116 mm / 608 g (batteria e scheda di memoria incluse)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here