Sony annuncia il lancio dell’applicazione mobile “Imaging Edge” oltre a una serie di aggiornamenti delle applicazioni desktop esistenti

Sony ha annunciato oggi il rilascio della nuova applicazione mobile “Imaging Edge™“, oltre a una serie di aggiornamenti delle applicazioni desktop “Remote”, “Viewer” ed “Edit”, che offriranno nuove funzionalità a tutti gli utenti che utilizzano i dispositivi di digital imaging di Sony, dai fotografi amatoriali ai professionisti.

Nuova applicazione mobile “Imaging Edge”

La nuova applicazione mobile “Imaging Edge Mobile succede all’app “PlayMemories Mobile” di Sony e permette di trasferire istantaneamente le immagini da una fotocamera a un dispositivo mobile connesso durante lo scatto. Le immagini possono essere trasferite mentre si utilizza la nuova funzione “Auto background transfer to Smartphone”, consentendo agli utenti di condividere facilmente i contenuti direttamente dal proprio smartphone alle piattaforme di social media. L’applicazione mobile supporta inoltre il trasferimento di filmati in 4K e dispone di una funzionalità di comando remoto.

Per i fotografi professionisti, Sony rilascerà inoltre la nuova applicazione mobile “Transfer & Tagging add-on in grado di supportare il workflow di delivery istantaneo che permette agli utenti di condividere contenuti dai propri dispositivi mobili tramite il trasferimento in background via FTP della fotocamera, continuando a concentrarsi sullo scatto. L’applicazione supporta l’inserimento di testi e note vocali per semplificare la comunicazione e l’intero processo di lavoro tra i fotografi e gli altri membri del team. Sarà disponibile inoltre una funzione online che permetterà di sincronizzare il glossario delle didascalie tra più dispositivi.

Le nuove applicazioni mobile di Sony “Imaging Edge Mobile” e “Transfer and Tagging add-on” saranno disponibili da marzo 2019.

Perfezionamenti delle applicazioni desktop “Remote”, “Viewer” e “Edit”

Anche la versione desktop dell’applicazione” Imaging Edge” di Sony è stata aggiornata con il supporto del workflow di realizzazione dei filmati in time-lapse così da diventare l’abbinamento perfetto con le nuove fotocamere a lenti intercambiabili con registrazione a intervallo integrata. Per ottimizzarne l’utilizzo, sono state inoltre aggiunte altre funzioni, tra cui una funzione comparativa di visualizzazione e raccolta e una nuova interfaccia utente ottimizzata.

La versione 1.4 delle applicazioni desktop “Remote”, “Viewer” e “Edit” sarà disponibile da gennaio 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here